Translate

martedì 8 settembre 2015

Amici mai 1 - Rewind

Tutto ebbe inizio quel giorno…
Era un bellissimo pomeriggio d'estate… in quel periodo della mia vita mi sentivo serena e quasi felice. Mi trovavo al mare con delle amiche, le gemelle Patty e Sonia. Patty è separata con una figlia (di all'epoca quattro anni). Circa un anno e mezzo dopo il matrimonio, beccò il marito a letto con un'altra, l'amante era l’ex ragazza del marito; i due avevano un figlio e cosa peggiore, lo avevano concepito due mesi prima del concepimento del suo. Storia incasinata…
Sonia è single come me, ed è una pizza! Voglio dire: non la pizza che vai a mangiare il sabato sera con gli amici, ma una colla, un mastice, una piattola… è simpatica, solare, generosa, ma pur sempre una piattola. 
Io sono Rebekah, come ho già detto, in quel periodo della mia vita ero quasi felice (non lo ero stata per molto tempo, ma sono cose che capitano..). Ah, quasi dimenticavo: allora avevo trentun anni mentre le gemelle dadaumpa ventinove.

<<Allora?>> mi domandò Sonia distogliendomi dai miei pensieri <<Hai deciso dove andremo stasera?>> chiese urlando talmente forte da attirar l’attenzione
di tutte le persone presenti nel raggio di cento metri.
<<Lo hai chiesto a me o a tutte le persone presenti in spiaggia?>> dissi sbuffando <<Ci penseremo al momento, adesso lasciami prendere il sole in santa pace e tranquillità>> continuai. Mi piace prendere il sole in una sorta di trance, senza nessun conoscente intorno a disturbare con chiacchiere inutili ogni due minuti, ma ultimamente era diventata un’impresa impossibile. Addio mio adorato e tanto ricercato relax pensai. Sonia in tutta risposta continuò a parlare, parlare… Mi alzai di scatto dal tappetino e con passo felino mi diressi in acqua, evitando di guardare i due ragazzi poco più che ventenni e con gli ormoni da Tarzan che al mio passaggio fischiarono e fecero apprezzamenti pesanti per via del mio seno prosperoso…
Le ore passarono veloci, così, tra tuffi, bagni di sole, passeggiate in riva al mare e due partite di pallavolo (controvoglia), decidemmo che era ora di rientrare alla base…
Stranamente quella sera non avevo nessuna voglia di uscire, ma le due gemelle mi convinsero con una minaccia. Niente più pizza per il resto dell’estate. Dovete sapere che Sonia si è auto incoronata regina della pizza. Per carità, le riesce bene ma auto incoronarsi regina della pizza chi conzi - con i condimenti - ce ne vuole... 
In quanto al ricatto: io adoro la pizza! Due più due…e per precisare, in casa loro si cucina la pizza quattro giorni su sette.
 I coniugi Spanti sono due persone di animo buono, in casa loro c’è sempre festa, allegria; amano la compagnia, e grazie ai figli che invitano amici quasi tutte le sere, non conoscono la solitudine. Tutti in quella casa (compreso Terry il barboncino di otto anni) mi amano e mi trattano come una della famiglia (a modo suo anche Francesco, il fratello quarantenne, simpatico, affascinante e separato con cui circa un mese prima, avevo avuto una breve storia di una notte dovuta alla ‘mbriacheria – sbronza – per me colossale!), ragion per cui, si sentono in diritto di rapirmi e trattenermi in casa loro cinque giorni e mezzo su sette.
Francesco (separato da quasi tre anni), vive tra la casa dei genitori e un appartamento in centro a due passi dal lavoro. E' il dirigente di una grande impresa edilizia. Quella sera, non aveva cenato a casa dei genitori, ma era andato a vedere un incontro di box locale con alcuni amici e colleghi di lavoro in Sicilia…

Rebekah

********

Estate 2009, Commenti al post:

Cavolo, interrompi così????

2 Shanoa
Hehehe, non preoccuparti sfigata, entro stasera posterò la seconda parte...

sfigata78
Adoro leggere, se potessi, passerei il resto della vita con la testa in un libro. Ti ho messa nei preferiti in modo da non perderti, anche perchè mi piace il tuo modo di raccontare.

4 Shanoa
Grazie tesoro. Anch'io farei la stessa identica cosa... e poi, scrivere è una passione che ho fin da quando ero solo una bambina (rubavo i romanzi Harmony a mia madre per leggerli di nascosto..).
A più tardi...

5 sfigata78
eheheh allora sono stata più fortunata, i libri li rubavo dai nonni che erano carichi di grandi romanzi. A più tardi.

6 Shanoa
Noi due ci intendiamo bene, sisisi...

7 samotracia
ehm....ok....ti seguo!...e poi?

8 Shano
Vedremo come andrà a finire... ;)
Un bacio